Esperia

 

Informazioni generali
· Numero Istat · 0 31
· Superficie Ha · 10.875
· Quota centro urbano · 370 s.l.m.
· Popolazione 1991 · 4.380
· A.S.L. · FR 8
· Distretto scolastico · 57°
· Comunità montana · 17 "Monti Aurunci"
· Strumento Urbanistico · P.R.G. D.G. n.4393 del 16-05-95
· Piano Territoriale Paesistico · n.14 "Cassino-Gaeta-Ponza"

 

 

POSIZIONE GEOGRAFICA – COME SI RAGGIUNGE

Esperia è una ridente cittadina del Basso Lazio situata nella provincia di Frosinone con 10875 ettari di terreno, posta a 370 m sul livello del mare, alle pendici del Monte Cècubo. E’ circondata da monti e colline ricoperte di boschi, foreste e uliveti e si affaccia ad Est sul territorio pianeggiante della Valle del Liri dove si estende sovrana l’Abbazia di Montecassino.

Confina a Nord con il territorio dei Comuni di Pontecorvo e Pignataro Interamna, ad Est con Spigno Saturnia, Ausonia, Castelnuovo Parano e San Giorgio a Liri, a Sud con Formia, ad Ovest con Campodimele e Itri. Il territorio vanta numerose sorgenti d’acqua potabile, la sua economia va dalla coltivazione dell’ulivo a quella della vite e dei cereali ed ha una popolazione di 4131 abitanti.

 

E’ facilmente raggiungibile:

-    in Treno: Treno Roma – Napoli via Cassino – fermata Cassino. Autobus Co.tra.L per Esperia.

-    Via Autostrada: da Roma A1 (Milano – Napoli) uscita Pontecorvo. A Pontecorvo seguire segnaletiche per Esperia; da Napoli A1 (Napoli – Milano) uscita Cassino. Superstrada SS 630 Cassino – Formia direzione Formia uscita Esperia.

 

Distanza da Roma: 148 Km

Distanza da Napoli  113 Km

Distanza da Cassino: 23 Km

Distanza da Formia: 29 Km

 


Strict Standards: Non-static method mod_newsscroller_self_dhtmlHelper::srcollcontent() should not be called statically in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 42

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 45

Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.



Strict Standards: Non-static method mod_newsscroller_self_dhtmlHelper::javascript() should not be called statically in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 63