Prodotti tipici

 

La "aina e fagioli": piatto povero che veniva, e viene, preparato in casa.

Le "ciammaruche" (lumache) piatto che viene preparato per tradizione la vigilia della festa del S. Patrono, S. Clino Abate, arricchito con sughetto di conserva stagionata, piccantino e mentuccia.

Le "zeppole" per tradizione si mangiano per tutta la festività.

La “MARZOLINA DI ESPERIA” deriva da una secolare e sapiente lavorazione da parte dei pastori delle Montagne di Esperia. Il Pascolo delle capre avviene all’incirca a 800 – 1000 m. di altezza in un’ambiente incontaminato e assolutamente privo di smog, fumo o altro che possa deturpare il perfetto equilibrio della natura.

Sin dal mese di marzo con la mungitura delle capre inizia la produzione delle “MARZOLINE” con latte e caglio naturale.
Materia prima: latte caprino, grasso 3,6%, da razza indigena. Tecnologia di lavorazione: il latte della sera conservato viene colato e, assieme a quello della mattina, messo a scaldare fino a 27 gradi (non d'estate perché mischiandoli si ottiene naturalmente la stessa temperatura), aggiungendovi caglio naturale di capretto in pasta. Dopo la rottura della cagliata la massa viene lasciata scolare e messa nelle forme. Matura in 15 giorni massimo, tenuto su assi di legno a stecche larghe o in contenitori forati in ambiente fresco e ventilato, dove le forme vengono spesso girate e rigirate. Resa 14%.

La “MARZOLINA” matura si presenta di colore giallastro, l’odore è gradevole e penetrante, i caratteri organolettici sono molto gradevoli, forti e stuzzicanti allo stesso tempo e tendono al piccantino (a seconda del grado di maturazione).

Per chi non ama il piccantino, la “MARZOLINA” appena acquistata, può essere messa sott’olio in modo tale da mantenere nel tempo i caratteri di freschezza.

Calendario di produzione: da marzo a maggio la produzione migliore, ma si continua sempre a produrla fino a fine agosto.

 

 


Strict Standards: Non-static method mod_newsscroller_self_dhtmlHelper::srcollcontent() should not be called statically in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 42

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 45

Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.


Sua maestà la marzollina

Formaggio e olive, assaggi per tutti con le «pacchiane»
Tra suoni e zampogne anche quadri e opere di Esperia


1° Rassegna della zampogna e della ciaramela

NEWS: Prima rassegna di zampogna e ciaramella.
Il 30 Luglio 2010 dalle ore 19,00 inizierà la prima rassegna di zampogna e ciaramella per le vie del paese. Sarà possibile ascoltare buona musica, visitare il museo del carsismo e ammirare le lavorazioni di antichi mestieri.
Spettacolo da non perdere per fare un tuffo nelle nostre tradizioni più antiche, che spesso non vengono conosciamo.


La nostra terra...

Questa terra sembra priva di interesse e di sviluppo, poco appetibile e per niente ricercata: una valle fittamente boscosa, vie impervie di collegamento nord-sud, luoghi impenetrati ed impenetrabili, adatti a scorrerie susseguitesi nei secoli. Un alternarsi di alture che intramezzano la valle, i contrafforti laterali, le acque sorgenti.



Strict Standards: Non-static method mod_newsscroller_self_dhtmlHelper::javascript() should not be called statically in /web/htdocs/www.prolocoesperia.it/home/modules/mod_newsscroller_self_dhtml/mod_newsscroller_self_dhtml.php on line 63